ROCCELLA JAZZ A LUGLIO PER LA PRIMA VOLTA

Raggio di Sole: oggi 2 luglio alle 14.30 il Porto delle Grazie è in onda su Calabria TV!
luglio 2, 2018
Presentato il programma della 38.ma edizione del Roccella Jazz Festival “Rumori Mediterranei”. “Italians” il tema scelto in omaggio al contributo degli italo-americani nella storia del jazz.
luglio 6, 2018

“JULY’S IMPRESSIONS”

Concerto d’apertura l’8 luglio al Teatro al Castello di Roccella Jonica con la PFM che presenterà il suo ultimo progetto “Live Emotional Tattoos” con il quale la celebre formazione di Franz Di Cioccio ha di recente ottenuto due nomination ai Progressive Music Awards 2018 come miglior video e miglior artista. La band, infatti, concorre per i prestigiosi premi che vengono assegnati ogni anno all’Underglobe di Londra collocato nel sito del Globe Theatre, il famoso teatro di Shakespeare. Una vittoria finale sarebbe il coronamento del successo ottenuto dalla band nella stessa capitale britannica con il concerto del 17 maggio scorso. La scelta della data della prima domenica di luglio per il concerto della PFM a Roccella è legata all’inizio della stagione turistica e allo svolgimento della festa più amata dalla comunità roccellese. Non è la prima volta che il Festival del Jazz ospita un gruppo pop o proveniente dalla musica leggera. E’ già avvenuto nel passato con Antonella Ruggiero, Noa, Vinicio Capossela, Piero Pelù, Nicola Piovani e Gino Paoli.

“REAR WINDOWS – I CONCERTI NEL CORTILE” – 13 e 14 luglio

Un richiamo al celebre film di Hitchcock “La finestra nel cortile” segnala, invece, il ritorno nel mitico cortile delle scuole elementari che per molti anni ha ospitato i concerti del Festival prima che Roccella si dotasse di strutture quali il Teatro al Castello, l’Auditorium Comunale e l’ex Convento dei Minimi. “Rear windows – I concerti nel cortile”, infatti, è il nome della mini rassegna che si terrà il 13 e il 14 luglio nello spazio che si guadagnò una menzione clamorosa in un articolo del Corriere della Sera: “…Nello squallido cortile di una scuola elementare si svolge uno dei più originali festival del jazz del mondo…”. Era questo, infatti, il sottotitolo di un lungo articolo scritto dal grande giornalista Vittorio Franchini che rese celebre il Festival anche se generò delle aspre polemiche. Nella memoria collettiva, però, resta lo spazio magico che ha ospitato i concerti memorabili di Ornette Coleman, George Russell, Chick Corea, Charlie Haden, Richard Muhal Abrams, Carla Bley, Don Cherry, Cecil Taylor e tanti altri. In questa occasione, invece, vedrà come protagonisti alcune vecchie e nuove leve del jazz italiano.

Ad aprire la rassegna sarà Gabriele Mitelli con il suo progetto “The world behind the skin”. Il giovane musicista bresciano è considerato ormai uno dei grandi nuovi talenti del nostro paese. Vincitore del “Premio Top Jazz 2017 – Migliore talento” si distingue per la passione per l’uso di vecchi strumenti. A Roccella, infatti, presenterà un progetto sviluppato con la cornetta e il supporto dell’elettronica. A seguire Imago Trio, composto da Luciano Caruso al sax soprano, Andrea Massaria alla chitarra elettrica e
Raul Catalano alla batteria. Progetto all’insegna dell’improvvisazione con musiche ispirate da cineasti dell’inizio del Novecento come Man Ray, Marcel Duchamp e René Clair.

Il primo set della seconda serata vedrà impegnati tre musicisti di grande esperienza come Carlo Caligiuri alla batteria, Max Tempia al piano e all’organo Hammond e Giovanni De Sossi al contrabbasso. E’ un concerto che segnerà il ritorno in Calabria di Max Tempia, grande virtuoso dell’organo Hammond e componente della Zago Boogie Band, celebre formazione del Maurizio Costanzo Show.  Chiuderà la mini rassegna il quartetto del sassofonista siciliano Orazio Maugeri che avrà come compagni di viaggio Francesco Scaramuzzino alle tastiere, Pino Delfino al contrabbasso e Nicola Petralia alla batteria. Orazio Maugeri, che vanta una vasta attività concertistica e discografica con famosi musicisti italiani e stranieri, dalla musica Jazz alla musica etnica, dalla musica d’autore alla musica contemporanea, presenterà uno dei suoi ultimi progetti.

JULY’S IMPRESSIONS

8 luglio

8   Teatro al Castello ore 22.30
    “LIVE EMOTIONAL TATTOOS”

     PREMIATA FORNERIA MARCONI

 

FRANZ DI CIOCCIO, batteria & percussioni

PATRICK DJIVAS, basso,

MARCO SFOGLI, chitarra

LUCIO FABBRI, violino

ROBERTO GUALDI, batteria

ALBERTO BRAVIN, tastiere aggiuntive e voce

ALESSANDRO SCAGLIONE, tastiere e voce

 

REAR WINDOWS

I CONCERTI NEL CORTILE

13 -14 luglio 2018

13  Cortile Scuole Elementari ore 21.30 Cortile Scuole Elementari ore 22.30
  THE WORLD BEHIND THE SKIN

 

Gabriele Mitelli, cornetta, elettronica

 

IMAGO TRIO

 

Luciano Caruso, sax soprano

Andrea Massaria, chitarra elettrica

Raul Catalano, batteria

14 Cortile Scuole Elementari ore 21.30 Cortile Scuole Elementari ore 22.30
  CALIGIURI-DE SOSSI-TEMPIA TRIO

 

Max Tempia, tastiere e organo Hammond

Giovanni De Sossi, basso elettrico

Carlo Caligiuri, batteria

 

ORAZIO MAUGERI QUARTET

 

Orazio Maugeri, sassofono

Francesco Scaramuzzino, tastiere

Pino Delfino, contrabbasso

Antonio Petralia, batteria