Concluso nel segno del successo il progetto “Meta Roccella 2018”. Il bilancio della consigliera delegata al Turismo Carmen Ingrati.

Conferita la cittadinanza onoraria di Roccella Jonica al prof. Remo Bodei
luglio 20, 2018
Vertice operativo per la situazione di criticità nell’erogazione dell’acqua potabile a Roccella – Comunicato Stampa n.1
luglio 20, 2018

Dopo tre settimane intense di manifestazioni culturali, ricreative, sportive, religiose ed escursioni alla scoperta del territorio, si è concluso con un bilancio altamente positivo, in termini di presenze e di apprezzamenti, il progetto “META Roccella 2018”.

Un progetto sperimentale, accompagnato dallo slogan  “Con i piedi per terra stateci voi che io voglio vedere il mare” (diventato poi “Con i piedi per terra stateci voi che noi vogliamo vedere il mare”), ha saputo coniugare in un unico cartellone, come indicato dall’acronimo META, eventi all’insegna della musica, dellaenogastronomia, delle tradizioni e dell’arte pensati per offrire occasioni di intrattenimento che potessero soddisfare le esigenze  ed i  gusti di un pubblico ampio e di varie fasce d’età: adolescenti, giovani, adulti e famiglie con bambini.

Un successo che premia gli sforzi e l’impegno profusi da tutto il team organizzativo, sin dalla fase di concertazione dell’iniziativa, nata da un’idea condivisa della consigliera comunale con delega al Turismo, Carmen Ingrati,  e del presidente del Comitato festa “Maria SS. Delle Grazie”, Francesco Ursino, di creare un’offerta turistica strutturata per chi visita Roccella, nel periodo a cavallo tra il 23  giugno ed il 15 luglio, in concomitanza con i festeggiamenti in onore della Madonna delle Grazie.  

Per il passaggio dall’idea alla messa a punto concreta  del progetto è stato decisivo il tenace lavoro di squadra  del team di professionisti di “META”, coordinato dall’Assessorato al Turismo del Comune di Roccella e dal portale turistico istituzionale “VisitRoccella” in collaborazione con  il Porto delle Grazie – Marina di Roccella,   la locale Associazione dei Commercianti, operatori ed imprenditori del settore turistico, associazioni, palestre, ludoteche e media che operano a Roccella e nel suo comprensorio.

Vivamente soddisfatta per l’esito del progetto la consigliera delegata al Turismo Carmen Ingrati che stila un  bilancio di “META”: “Le presenze turistiche sono state al di fuori delle migliori aspettative, con punte straordinarie durante le iniziative “#VaInPorto del 29 e 30 giugno e del concerto della PFM l’ 8 luglio. Non a caso ITALIVE.it, un progetto patrocinato dal Ministero dei Beni culturali, ha inserito il nostro evento nel proprio portale ed ha candidato META ROCCELLA  alle votazioni per il PREMIO ITALIVE 2018, il cui obiettivo è premiare i migliori eventi turistico-culturali che hanno avuto la capacità di estrarre la sintesi dei valori identitari di un territorio e della sua gente affermandoli con fantasia e creatività”.

La nostra idea di proporre un’offerta turistica onnicomprensiva – prosegue Ingrati – ha dimostrato che Roccella rappresenta una meta che attrae tutti, dai più piccoli ai più grandi, dai single alle famiglie  e non solo ad agosto”. Ed avverte: ”Il progetto Meta non è l’arrivo ma l’inizio di un lungo viaggio che continua e che pensiamo di arricchire di esperienze e di proposte per il 2019.  

Ringrazio anche a nome  dell’Amministrazione comunale – conclude la consigliera delegata al Turismo –  tutti coloro i quali hanno creduto nel progetto e si sono prodigati per renderlo realtà, a cominciare dallo staff ed a tutti gli operatori turistici e commerciali di Roccella. E soprattutto grazie a quanti hanno la speranza nel cuore ed il coraggio di osare”.

Soddisfazione è stata espressa anche da Maurizio Reale, vicepresidente della Jonica Holidays, consorzio degli albergatori e degli operatori turistici della Riviera dei Gelsomini: Il progetto META Roccella ha rappresentato un bell’ esempio di cooperazione e  coordinamento di diversi attori del settore turistico, che  è riuscito a dare  visibilità su tutto il territorio  dell’organizzazione e del modo di destagionalizzare l’offerta turistica, offrendo ai visitatori la possibilità di conoscere per tempo tutte le manifestazioni programmate in questo periodo e allo stesso tempo di valorizzare le peculiarità del comprensorio”.META Roccella conclude Realeoltre a portare giovamento agli alberghi e alle agenzie di viaggio, ha  rappresentato un modello  di programmazione turistica che può essere proposto  come pacchetto per tutta la Locride nelle prossime fiere nazionali ed internazionali  del turismo”.  

Roccella Ionica,  20 luglio 2018.

Stefania Parrone – Ufficio Stampa Comune di Roccella Ionica.