Scuola Estiva di Altra Formazione in Filosofia “Giorgio Colli” di Roccella Jonica X edizione

Al via la sosta a pagamento sul lungomare lato nord, come da ordinanza pubblicata all’Albo Pretorio del Comune
luglio 2, 2019
JOVA BEACH PARTY – Comunicato stampa del Comune di Roccella Jonica
luglio 3, 2019

Scuola Estiva di Altra Formazione in Filosofia “Giorgio Colli” di Roccella Jonica

X edizione

20-25 luglio 2019

Essere e pensiero

Con la partecipazione di Remo Bodei, Bruno Centrone, Felice Cimatti, Umberto Curi, Arianna Fermani e Simona Forti.

 

Per la decima edizione della Scuola Estiva di Altra Formazione in Filosofia “Giorgio Colli” di Roccella Jonica l’Associazione Scholé ha scelto un tema che da sempre desta meraviglia tra i filosofi: “Essere e pensiero”. Se ne discuterà con il Direttore Remo Bodei (Università della California) e con altri cinque eccellenti ospiti: Bruno Centrone (Università di Pisa), Felice Cimatti (Università della Calabria), Umberto Curi (Università di Padova), Arianna Fermani (Università di Macerata), Simona Forti (Università del Piemonte Orientale).

Che cos’è l’essere? Perché l’essere e non il nulla? Che rapporto c’è tra il pensiero e le cose reali che vediamo e tocchiamo? «Ci attende un programma avvincente, ripercorreremo insieme alcune tappe fondamentali della storia della filosofia da Parmenide a Wittgenstein, attraversando Platone e Aristotele, Agostino, Heidegger e Arendt. Con “Essere e pensiero” si coglie la metafisica e, al contempo, come notò Walter Benjamin, ne va della lotta di classe, che è sempre “una lotta per le cose rozze e materiali, senza le quali non si danno cose fini e spirituali”» – così commentano i coordinatori della Scuola Elisa Scali e Angelo Nizza e il presidente di Scholé Salvatore Scali.

Gli incontri si svolgeranno dal 20 al 25 luglio 2019 e saranno articolati in lezioni mattutine, laboratori e inviti alla lettura pomeridiani e incontri pubblici serali che mescoleranno filosofia, politica e attualità a partire dalle riflessioni sulla “fretta” o “precipitazione” delle nostre vite e sulla questione dello straniero e dei processi di disumanizzazione ai quali stiamo assistendo. Tra le novità della decima edizione vi sono i “Percorsi per pensatori errabondi”, un pomeriggio dedicato al cammino e alla lettura che sarà animato da Scholé insieme con il gruppo cittadino di Fitwalking guidato da Fausto Certomà. La lezione inaugurale della Scuola, dal titolo “Una scintilla di fuoco. Invito alla filosofia”, è affidata al Direttore Remo Bodei e si svolgerà sabato 20 luglio alle ore 18.00 nel salone dell’ex Convento dei Minimi. La partecipazione alle attività è libera e gratuita, per sostenere l’impresa basta aderire alla campagna di raccolta fondi chiamata “Think Sharing”.

La Scuola, pensata e organizzata da Scholé, è basata sull’autofinanziamento e sulla cooperazione dei soci e degli amici dell’Associazione. Per l’edizione 2019 l’iniziativa gode del patrocinio della Presidenza del Consiglio Regionale della Calabria e della collaborazione del Comune di Roccella Jonica, dell’Università di Macerata, di Radio Roccella e dell’ASD Calabria Fitwalking. Tutte le informazioni sul programma sono disponibili sul sito web www.filosofiaroccella.it e sulla pagina Facebook Filosofia Roccella Scholé.

 

Associazione Culturale Scholé

Roccella Jonica

01/07/2019