Il giorno di Natale nel mondo antico. Storie e miti sulla nascita degli dei.

Presentata alla Camera dei Deputati la proposta di una legge nazionale a sostegno del Roccella Jazz Festival “Rumori Mediterranei”
dicembre 14, 2019
“Dammi la tua mano” – Raccolta fondi per acquisto materiale sanitario a favore del reparto pediatrico dell’ospedale di Locri
dicembre 17, 2019

Incontro pubblico nella sede di Scholé sabato 21 dicembre 2019 ore 18.00 a cura del gruppo di Studi Classici

 

«Lo sapevate che a Roma era più volte Natale? Che ogni divinità aveva la data di nascita segnata in rosso sul calendario? E che venivano celebrate feste e riti in suo onore?» Così il gruppo di Studi Classici dell’Associazione Culturale Scholé presenta l’incontro pubblico “Il giorno di Natale nel mondo antico. Storie e miti sulla nascita degli dei”, che si terrà sabato 21 dicembre 2019 alle ore 18.00 nella sede di via Umberto I al numero 106 a Roccella Jonica. L’iniziativa sarà curata dai soci Gabriella Bruzzese, Alessandra Scali e Francesco Tripodi e tenterà di mostrare la storia di lunghissimo corso del “dies natalis”, del giorno di Natale a Roma dove la nascita del divino era celebrata più di una volta all’anno, poiché molteplici erano le divinità, i templi e i culti, sia latini sia stranieri, adorati, frequentati e seguiti in Città.

L’evento si colloca nell’ambito delle attività promosse dal gruppo di lavoro sugli Studi Classici che si è costituito all’inizio di questo anno sociale 2019/2020 e che vede protagonisti docenti di liceo e docenti universitari, studiosi di discipline filologiche e letterarie e soci di Scholé, coordinati da Mario Lentano dell’Università di Siena. Lo stesso Lentano ha dato piena disponibilità per dirigere i seminari di lingua e letteratura greca e latina che si svolgono nelle scuole calabresi, la cui seconda edizione prenderà il via a fine gennaio 2020.

«La costituzione del gruppo di lavoro sugli Studi Classici è un traguardo importante, che getta le basi per costruire un percorso di qualità circa lo studio delle civiltà antiche, perché crediamo che il futuro non sia solamente davanti a noi ma che ce l’abbiamo perlopiù alle spalle ed è dalla rivisitazione del passato che bisogna partire per trasformare il presente», così commenta il Direttivo di Scholé.

Per gli aggiornamenti sulle prossime iniziative basta visitare il sito internet www.filosofiaroccella.it e le pagine Facebook/Instagram.

 

Roccella Jonica 16 dicembre 2019

Associazione Culturale Scholé – Centro Studi Filosofici di Roccella Jonica