Il Comune di Roccella aderisce alle iniziative dell’ANPI di Reggio per il 75° anniversario della Liberazione

Avviso SPESA SOLIDALE
aprile 17, 2020
Mai più dubbi, mai più rischio di multe e sanzioni: a Roccella è arrivata l’app che rende la differenziata un gioco da ragazzi
aprile 27, 2020

L’Amministrazione Comunale di Roccella Jonica ha accolto l’appello rivolto nei giorni scorsi a cittadini, sindaci, musicisti, cantanti, docenti e dirigenti scolastici da parte del Comitato provinciale dell’Associazione Nazionale Partigiani d’Italia (ANPI) di Reggio Calabria affinché il 75° anniversario della Liberazione sia celebrato e vissuto nella maniera più partecipata, pur nel rispetto delle disposizioni adottate per affrontare l’attuale emergenza sanitaria e, di conseguenza, senza alcuna manifestazione che possa determinare rischi derivanti da assembramenti di persone.

Come proposto nell’articolato programma di iniziative stilato dall’ANPI, il Sindaco Vittorio Zito ed il Comandante della Polizia Municipale Alfredo Fragomeli, alle ore 11 di sabato 25 aprile deporranno, a nome di tutta la cittadinanza di Roccella, un omaggio floreale davanti al Monumento ai Caduti della Patria, situato nell’omonima villetta, facendo memoria dei partigiani che si sono sacrificati per la Liberazione dell’Italia dal nazifascismo.

L’Amministrazione Comunale ha, inoltre, accolto e sposato l’idea del compositore e pianista friulano, ma ormai da tempo roccellese d’adozione, Claudio Cojaniz che con grande sensibilità ha voluto celebrare la ricorrenza con un concerto al pianoforte che terrà nel pomeriggio del 25 aprile alle ore 14.30 nella sala “Domenico Bova” dell’ex Convento dei Minimi – che sarà ovviamente chiusa al pubblico – e che grazie alla preziosa collaborazione di TeleMia sarà trasmesso in diretta streaming sulla pagina web dell’emittente televisiva.

 

Roccella Jonica, 23 aprile 2020.

 

Stefania Parrone – Ufficio Stampa Comune di Roccella Jonica.