Aggiornamento situazione migranti ospitati a Roccella Jonica – CS 17 luglio 2020

Aggiornamento situazione migranti ospitati a Roccella Jonica – CS 15 luglio 2020
luglio 15, 2020
Aggiornamento situazione migranti ospitati a Roccella Jonica – CS 18 luglio 2020
luglio 18, 2020

Il Comune di Roccella Jonica, con riferimento allo sbarco di cittadini stranieri di nazionalità pachistana, avvenuto nella tarda serata di giorno 10 luglio 2020, comunica quanto segue.

 

Nel tardo pomeriggio le competenti autorità sanitarie hanno comunicato gli esiti dei tamponi di controllo effettuati sui minori ospitati presso l’Hotel Miramare, evidenziando il persistere della condizione di positività asintomatica dei 5 minori già monitorati al momento dello sbarco e il sussistere di due nuovi casi di positività.

 

Si ritiene opportuno specificare con  estrema chiarezza che i nuovi casi registrati riguardano due dei minori ospitati e che gli stessi risultano essere asintomatici all’ultima visita effettuata dal medici dell’USCA. Si tratta di una evenienza che le autorità competenti avevano preso in considerazione in relazione alla durata della traversata in mare e alle condizioni degli angusti spazi nei quali erano stati costretti all’interno della stiva del natante giunto al Porto delle Grazie, come dimostra anche il sussistere di un nuovo caso tra i migranti ospitati a Bova Marina.

 

A seguito del verificarsi di tale ultima evenienza, il Sindaco di Roccella ha inviato una nota alla Regione Calabria, alla Prefettura di Reggio Calabria e all’ASP di Reggio Calabria nella quale ha evidenziato lo straordinario sforzo svolto dal Comune di Roccella e da tutta la comunità per la maggiore tutela della salute pubblica e della assistenza ai minori, nelle more della attivazione dei più opportuni interventi per l’assistenza e sorveglianza sanitaria dei minori, che ricadono nella esclusiva competenza delle superiori autorità, come chiaramente indicato dalla normativa di riferimento.

 

Nella nota il Sindaco ha altresì sollecitato l’estrema opportunità di un intervento da parte delle competenti superiori autorità per contenere al massimo la diffusione del virus tra i minori ospitati, mediante trasferimento dei minori risultati positivi al virus in luogo più idoneo a garantire l’isolamento dei soggetti contagiati, ovvero predisponendo una sorveglianza sanitaria H24 all’interno della struttura che consenta di isolare al meglio i soggetti affetti dal virus.

 

In attesa degli opportuni provvedimenti, si vuole ribadire che i protocolli in essere utili all’isolamento degli ospiti della struttura dal contesto territoriale comunale sono tali da escludere rischi di contagio tra la popolazione.

 

Nel pomeriggio le competenti autorità sanitarie hanno, altresì, comunicato l’esito negativo del tampone effettuato in via del tutto precauzionale dal Comandante dei Vigili Urbani Ten. Alfredo Fragomeli, avendo lo stesso operato in piena sicurezza e indossando i prescritti dispositivi di protezione individuale adeguati alle condizioni operative che non lo avevano portato a contatto diretto con i migranti. Lo stesso Comandante Fragomeli, che ringraziamo per la competenza e la sensibilità con la quale ha operato in questo difficile contesto,  ha riassunto pieno servizio nel pomeriggio.

 

Nella giornata di domani dovrebbero essere resi noti i risultati dei tamponi effettuati ai volontari della Protezione Civile.

 

Vogliamo, in ultimo, rassicurare l’intera comunità roccellese e gli ospiti presenti a Roccella circa il persistere di tutte le condizioni di sicurezza nella contingenza attuale, per come verificato dalle competenti autorità sanitarie.

 

Il Sindaco

Dott. Vittorio Zito