SERIE D – ROCCELLA NOCERINA 1-2: SECONDA SCONFITTA CONSECUTIVA

“Il medico delle scarpe sono io! Io so come devono camminare le scarpe”
novembre 11, 2018
APERTO IL CENTRO FEDERALE A ROCCELLA JONICA | IL VIDEO di Telemia
novembre 13, 2018

Non basta la reazione finale dei padroni di casa, condita dal gol di Santoro al 90′, per riagguantare un match complicato e figlio di tanta sfortuna. La Nocerina, infatti, riesce, con il minimo sforzo a portare a casa i tre punti, con un gol per tempo, a fronte di un partita non certamente esaltante per le occasioni prodotte in campo.

CRONACA. Recuperato Dicuonzo dopo quasi due mesi d’assenza, Giampà (squalificato) si affida al croato Vuletic e a Rondinelli sulle corsie laterali e all’ex Salernitana Faella nel tridente avanzato, supportato da Catalano a sinistra e Kargbo nell’insolita posizione di punta centrale. 3-5-2 per quanto riguarda, invece, i molossi, con il capitano Pecora, ex Ebolitana, a centrocampo e la coppia Giorgio – Simonetti in avanti.

Dopo una buona partenza del Roccella e due occasioni non sfruttate da Rondinelli e Faella, la Nocerina, al primo vero affondo, passa in vantaggio al 34′, grazie ad una percussione centrale di Simonetti, abile a saltare Dicuonzo e a battere Scuffia da pochi passi. Nella ripresa, il raddoppio è pressoché immediato: Ruggiero prima conquista un calcio di punizione da buona posizione, poi è lo stesso centrocampista ex Savona e Pro Vercelli dal punto di battuta a togliere le ragnatele dall’incrocio dei pali con un perfetto destro a giro.

Il Roccella prova a conquistare metri preziosi e a rendersi pericoloso nella metà campo avversaria, ma né Gattabria al 59′ né Santoro, subentrato all’inizio del secondo tempo, all’80’ riescono a pungere gli avversari. Nel finale, con la forza della disperazione e un pizzico di caparbietà, gli amaranto trovano il gol dell’1-2 con Santoro, ma non è sufficiente a recuperare un match complicato sin dal primo tempo.

Il tabellino del match:

ROCCELLA NOCERINA 1-2

ROCCELLA: Scuffia, Cordova, Strumbo, Catalano, Rondinelli (16’st Tassone), Vuletic (1’st Sicurella), Voltasio, Dicuonzo, Faella (28’st Santoro), Kargbo, Gattabria. A disp: Spano, Osei, Filippone, Braglia, Riitano, De Luca. All. Loccisano (Giampà squalificato)

NOCERINA: Feola, Vuolo, Salto, Pecora(39’st De Feo), Caso, Festa, Odierna, Ruggiero, Simonetti (44’st Orlando), Giorgio (16’st Cioffi), Cardone. A disp: Novelli, Accardo, Capaccio, De Martino, Iodice, Vaterio. All. Viscido

ARBITRO Gullotta di Siracusa (Assistenti Spina di Palermo e Danese di Trapani)

MARCATORI: 34’pt Simonetti, 2’st Ruggiero, 45’st Santoro

NOTE: 700 spettatori circa, 250 provenienti da Nocera. Ammoniti: Catalano, Pecora, Cardone. Recupero: 0’, 6’

 

UFFICIO STAMPA ASD ROCCELLA 1935

GIOVANNI LUPIS